Domande generiche frequenti.

Qui troverai le risposte alle domande più frequenti sulla rete di affiliazione di Amarketing e su come iniziare a guadagnare come affiliato (Marketer) o come azienda. Se hai domande a cui non viene fornita una risposta di seguito, sei sempre invitato a contattarci info@amarketing.it.

Info per i nuovi affiliati (Marketer)

Quanto costa iscriversi su Amarketing ?

Iscriversi alla nostra piattaforma è completamente Gratuito e lo sarà sempre per gli Affiliati (Marketer). Potrai fin da subito pubblicizzare i nostri prodotti ed iniziare immediatamente a guadagnare.
Il software terrà traccia di tutte le tue vendite in modo automatico.

Come e quando ricevo i pagamenti?

Le transazioni di quanti prodotti o servizi hai venduto grazie ai tuoi sforzi vengono annotate in tempo reale sulla piattaforma del tuo account e i pagamenti vengono effettuati il ​​15 di ogni mese (esempio: le vendite di Aprile saranno tutte pagate il 15 di Maggio).

Quanti prodotti o servizi posso vendere?

Non ci sono limiti, ma ti consigliamo di promuovere prodotti o servizi adatti ai visitatori dei tuoi profili Social tipo Instagram, Facebook, Youtube e Blog. Un errore comune è pubblicare troppi annunci che non sono interessanti per i tuoi Followers.

Che tipo di prodotti o servizi dovrei vendere?

Puoi vendere QUALSIASI prodotto e servizio purché siano pertinenti alla tua nicchia e abbiano un programma di affiliazione .

  • Prodotti e servizi possono essere classificati in 2 categorie principali: fisica e non fisica .
  • I prodotti fisici sono molto semplici (esempio un profumo, una crema o un vestito).
  • I prodotti non fisici includono strumenti online, software, eBook, corsi online, ecc.

Il punto principale è che i tuoi prodotti e servizi devono essere RILEVANTI per il tuo mercato di riferimento e risolvere i problemi delle persone.

Quanti soldi posso guadagnare dal Marketing di Affiliazione?

A differenza dal tradizionale stipendio che ricevi dal tuo datore di lavoro ogni mese, puoi davvero “fare soldi mentre dormi” con il marketing di affiliazione.

Ma devi però fare gli sforzi necessari!
Non sarà facile, ma vale sicuramente la pena perseguire questo obiettivo nella prospettiva a medio termine.
Scegli i prodotti o servizi che ritieni più idonei al tuo profilo ed inizia a proporli ai tuoi Followers sui tuoi canali Social (Instagram, Facebook, Youtube e Blog).

Quanto tempo devo investire nella mia attività?

Dipende dal tuo programma.

Non c’è un tempo esatto da investire nella tua attività. Puoi dedicarci 2 ore a settimana oppure 2 ore al giorno. Dipende totalmente da te e dipende se hai altri impegni.
Il fatto è che più tempo dedichi alla tua attività, più velocemente puoi vedere i risultati e guadagnare soldi .
Quindi, se vuoi vedere risultati e guadagni migliori, dovrai investire più tempo nella tua attività, se ti è possibile.

Come faccio a sapere che non sto sprecando tempo e denaro?

Non lo saprai se non sarai perseverante!

L’attività di marketing di affiliazione non è il tipo di attività che ti renderà ricco da un giorno all’altro. Ci vuole tempo per apprendere le tecniche e gli strumenti, applicare le competenze e fare in modo che i motori di ricerca si fidino del tuo sito / profilo.

L’unico modo per sapere se i tuoi sforzi stanno dando i loro frutti è mettere impegno continuo e perseveranza, iniziare con qualche prodotto ed essere costanti. Credi in te stesso e il tuo sforzo sarà ripagato!

Posso promuovere / vendere prodotti che non ho mai provato prima?

La chiave del successo online è essere completamente aperti e onesti!

Puoi vendere anche prodotti che non hai provato tu stesso. Ma devi fare molte ricerche ed essere onesto a riguardo.

Un’altra cosa che puoi fare è contattare le persone che hanno già utilizzato il prodotto e chiedere loro di descrivere l’esperienza che hanno avuto.

Come si diventa un marketer di affiliazione?

  1. Decidi il settore in cui scegli di specializzarti. Se sei già un influencer, tutto questo dovrebbe essere più semplice: puoi vendere prodotti che potrebbero interessare ai tuoi follower.
  2. Controlla i prodotti di affiliazione del tuo settore e decidi i prodotti esatti che desideri. Molti influencer si limitano ai prodotti che usano loro stessi, altri invece prendono in considerazione anche prodotti che non usano, ma si assicurano che i prodotti siano di buona qualità e non rischino di danneggiare sia la loro reputazione che i clienti.
  3. Richiedi di diventare un affiliate marketer per i prodotti che hai scelto.
  4. Raccogli followers. Il tuo obiettivo è quello di accumulare il maggior numero possibile di contatti utili (followers su Facebook, Instagram, Youtube o Blog).

Perché scegliere l'Affiliate Marketing e quali vantaggi ha?

Il marketing di affiliazione è uno dei modi migliori per guadagnare lavorando da casa e ha diversi vantaggi come:

  1. Fonte di reddito passivo a tempo pieno
  2. Puoi lavorare da qualsiasi parte del mondo
  3. Trasforma la tua passione nel tuo business
  4. Orario di lavoro completamente flessibile
  5. Nessuna conoscenza preliminare richiesta
  6. Non è necessario effettuare vendite di persona
  7. Non è necessario produrre ciò che vendi
  8. Non è necessario gestire la spedizione e il servizio clienti

Info per le aziende

Cos'è il Marketing di Affiliazione?

Il marketing di affiliazione è una versione moderna della tradizionale vendita con provvigione. Da una parte c’è l’affiliate marketer che vende prodotti per conto di qualcun altro (un’azienda) e riesce a ottenere una percentuale concordata dalle vendite ottenute.

Inoltre il marketing di affiliazione è un tipo di attività di marketing in cui l’affiliato (l’intermediario tra acquirente e venditore) guadagna una provvigione mettendo in collegamento o raccomandando all’acquirente i prodotti o i servizi del venditore. Ogni volta che l’acquirente acquista qualcosa tramite il link dell’affiliato, quest’ultimo guadagna una provvigione dal venditore.

Chi può fare Marketing di Affiliazione?

I soggetti coinvolti nel marketing di affiliazione sono tre: venditore, affiliato e cliente.

Quando una transazione avviene sotto forma di marketing di affiliazione, il cliente ottiene il prodotto che desidera, il venditore incassa la sua vendita e l’affiliato guadagna una provvigione poiché ha fatto acquistare al cliente quel determinato prodotto/servizio.

Come funziona il marketing di affiliazione?

1 – Descrivici il tuo obiettivo digitale
Compila il briefing o contattaci e descrivici il tuo prodotto o servizio. Il nostro staff in poche ore ti manderà un progetto efficace, pensato e studiato per il tuo Brand.

2 – Concordiamo una percentuale
Insieme decideremo una percentuale per ogni singolo prodotto o servizio che riterrai opportuno affidarci e che inizieremo a vendere tramite la nostra rete di Marketer.

3 – Start campagna Marketing
Una volta caricarti i prodotti o i servizi della tua azienda nella nostra piattaforma, circa in 2-3 giorni, informiamo tutti i nostri Marketer che potranno iniziare a vendere i tuoi servizi.

Chi è l'Affiliate Marketer o così detto l'affiliato?

L’affiliato è un rivenditore che guadagna una provvigione per ogni prodotto che riuscirà a vendere, un po’ come accade per i rivenditori offline, ossia quelli porta a porta o quelli nei call center.

Le parti coinvolte in questo mercato sono tre:

  1. L’advertiser (l’azienda che vende i prodotti/servizi) ossia colui che mette a disposizione l’annuncio
  2. Il publisher (detto anche marketer, o affiliato) ossia colui che promuove l’annuncio
  3. Il consumer ossia l’utente finale che acquista

Chi sono le parti nel Marketing di Affiliazione?

Il marketing di affiliazione coinvolge tre o quattro parti, a seconda della situazione individuale.
Il consumatore spende denaro. Ognuna delle altre parti prende una parte di quel denaro. I gruppi pertinenti in queste transazioni sono:

Il creatore del prodotto (o commerciante) : queste sono le aziende che forniscono prodotti in vendita. Esistono più nomi per questa parte: creatori, commercianti, venditori, marchi, rivenditori o venditori. In breve, hanno prodotti che desiderano vendere.

The Affiliate Network : questa è la parte facoltativa in questo elenco. Sebbene alcuni creatori di prodotti interagiscano direttamente con gli affiliati, molti altri utilizzano invece un intermediario. In effetti, in alcuni casi, come Amazon, le reti di affiliazione raddoppiano anche come rivenditori.
Le reti di affiliazione lavorano con i creatori di prodotti per raccogliere un catalogo di prodotti, che rendono disponibili agli affiliati per la vendita.

The Affiliate Marketer : queste persone selezionano uno o più prodotti e incoraggiano i loro lettori, spettatori o contatti online ad acquistarli.
Gli affiliati possono promuovere e creare collegamenti di vendita sui loro siti Web (o persino creare siti specializzati per rivendere i prodotti) o canali social.

Il consumatore: in definitiva, qualcuno deve acquistare i prodotti. Il Consumatore prende atto delle raccomandazioni formulate dai rivenditori affiliati, segue i loro collegamenti personalizzati e acquista i prodotti.

Domande Tecniche frequenti.

Che tipo di contenuto devo creare per postare link di Affiliate Marketing?

E’ molto importante creare contenuti pertineni e di alta qualità.
Devi comprendere il più possibile il tuo target di riferimento e cioè le persone a cui vuoi fare vedere i tuoi contenuti.
Ciò ti consente di essere certo che i tuoi contenuti siano ben accetti dalle persone a cui sono destinati e di reagire tempestivamente ai cambiamenti e alle tendenze.

Dovresti postare regolarmente e con un tuo stile che ti differenzia dagli altri.

Prova a pubblicare i post in orari diversi e nota le differenze di persone raggiunte (i vari social o strumenti di analisi ti forniscono queste informazioni).
In questo modo puoi ottenere un quadro degli orari in cui i tuoi post tendono ad avere una maggiore attenzione.

Posso usare i Social Network per fare Marketing di Affiliazione?

I link di affiliazione possono essere distribuiti mediante social network, tra cui Facebook, YouTube, Pinterest, Twitter e Instagram negli swipe up delle stories.

Anche se i link di affiliazione possono essere postati nei social network, tuttavia è importante seguire le linee guida e prestare sempre attenzione alle condizioni d’uso del social, le quali sono soggette a cambiamenti.

Per molto tempo la piattaforma social “Pinterest” si è opposta alla condivisione dei link di affiliazione. Questa politica è cambiata con il tempo e ora i link di affiliazione sono consentiti.

Come convincere le persone a fidarsi di me e comprare da me se non esperto nella mia nicchia?

Per fare soldi, devi solo sapere di più del tuo pubblico di riferimento.

Ad esempio, se hai un gatto, sei molto più esperto e ben informato nell’allevare i gatti rispetto a quelli che non hanno un gatto ma ne vogliono uno. Non devi essere un veterinario o un esperto di gatti ma poiché hai l’esperienza di avere allevato un gatto, puoi aiutare le persone che non hanno ancora un gatto.

Finché hai più esperienza e conoscenza degli altri in un determinato campo, sei considerato un esperto per coloro che sono poco informati su quella materia.

Che cos'è una nicchia?

La Nicchia è gruppo di persone cioè il pubblico di destinazione interessato a ciò che stai offrendo loro.

Scegliere una nicchia significa scegliere un gruppo di persone per le quali si desidera aiutare e creare valore soddisfacendo i loro desideri e bisogni o risolvendo i loro problemi.

Quanto dovrebbe essere lungo un post o un articolo per pubblicizzare il link del prodotto?

Alcune persone potrebbero pensare che, poiché l’intervallo di attenzione delle persone online è molto breve, queste potrebbero non leggere un articolo lungo.

Ma la realtà è che un contenuto più lungo tende a ottenere più condivisioni , più collegamenti e più fiducia nei motori di ricerca.

Il motivo è che i contenuti più lunghi di solito hanno più informazioni di qualità ed è quello che vogliono i motori di ricerca.

Ciò non significa che i contenuti brevi non possano offrire valore, ma i contenuti più lunghi hanno sicuramente più valore e informazioni.

Ogni quanto devo pubblicare un post su Social Network e blog?

Dipende dal tuo programma, ma la norma è un post a settimana .

La frequenza con cui dovresti scrivere un post dipende davvero dal tuo tempo e dal tuo programma. Se riesci a scrivere di più, è decisamente meglio.

Gli studi hanno dimostrato che la norma è di un post a settimana.
Se pubblichi almeno un post a settimana, puoi già stare tranquillo.

Significa solo che ci vorrà più tempo per vedere i risultati.

Domande Specifiche sulle sigle semplificate dell'Affiliate Marketing

Cosa sono le affiliazioni CPA e cosa significa?

CPA sta per “Cost Per Action”.

In pratica vieni pagato quando qualcuno clicca su un link di affiliazione e porta a termine un’azione.

Questo sistema consente di generare un valore maggiore di provvigioni, inoltre si può guadagnare con le affiliazioni senza avere un sito web.

Cos’è il CPC?

Il termine CPC (cost per clic) è abbastanza semplice: significa costo per clic.

Questa è la quantità di denaro addebitata per ogni clic di un utente su un banner o una pubblicità. CPC consente di valutare l’efficienza di una campagna pubblicitaria, in particolare capire il tasso di conversione e adeguare le offerte.

Questo indice è calcolato con la seguente formula:

CPC = Spese pubblicitarie / Il numero di visite al sito web.

Questo indice è influenzato da una varietà di fattori: a partire da un annuncio o un banner e termina con la qualità di una landing page.

Cos'è il CPM?

CPM (Cost Per Mille) è un indice quantitativo che riflette il costo di mostrare annunci pubblicitari a 1.000 utenti.

Cioè, questa è una somma di denaro per 1.000 impressioni pubblicitarie.
Questo termine deriva dall’industria della pubblicità su stampa e media. Oggi è estremamente importante quando si pianifica una campagna e si definisce l’efficacia di una piattaforma pubblicitaria.

Questo indice è calcolato con una formula molto semplice:

CPM = Costo del posizionamento pubblicitario / Volume del pubblico di destinazione * 1.000

Quando viene utilizzato il termine CPO?

CPO (Cost  per order) in italiano “costo per ordine” è il costo di un acquisto.

Questo termine indica l’efficacia di una campagna pubblicitaria ed è caratterizzato da un rapporto tra spese e numero di acquisti.

Questo indice è calcolato con la seguente formula:

CPO = Spese pubblicitarie / Il numero di beni venduti.

Di conseguenza, puoi capire la redditività della pubblicità: se le spese pubblicitarie superano il valore medio dell’ordine, la tua campagna è inefficiente e devi riconsiderarla.

A cosa corrisponde l'abbreviazione CR?

CR (tasso di conversione)

Viene utilizzato per indicare il tasso di conversione di un’offerta. L’indice viene calcolato in percentuale e consente di determinare quante conversioni sono state effettuate da 1.000 persone. Non confondere in alcun modo questo termine con il CTR (percentuale di clic)!

Per calcolare l’indice, viene utilizzata la seguente formula:

CR = Conteggio totale visitatori / Conteggio conversioni * 100%.

Cosa significa CPL?

Le reti CPA spesso propongono offerte CPL (acronimo di Cost Per Lead ).

La differenza principale è che un affiliato è pagato per lead mentre nelle offerte CPA sono quasi sempre pagati per ordini o servizi riscattati.

Nel CPL, è sufficiente ottenere qualsiasi informazione sull’utente: numero di telefono, indirizzo e-mail, ecc.

Ciò è necessario per un inserzionista per creare un database che verrà utilizzato per il marketing telefonico e via e-mail.

Le reti CPL sono spesso utilizzate dagli affiliati principianti in quanto consentono di acquisire più traffico e il processo è molto più semplice. Normalmente, le scommesse, gli appuntamenti e le offerte per adulti funzionano con questo modello.

Ci sono certamente più termini nel marketing di affiliazione, ma per cominciare, sarà sufficiente capire queste abbreviazioni.